Louvre Abu Dhabi di Jean Nouvel in dirittura finale

Louvre Abu Dhabi

Aprirà a novembre il Louvre Abu Dhabi, progettato dall’architetto francese Jean Nouvel. Una cupola di 180 metri, composta da 8.000 singole stelle metalliche organizzate in un complesso disegno geometrico che crea, attraversato dai raggi solari, una ‘pioggia di luce’ sarà la copertura di una raccolta di opere d’arte.

Oltre alle gallerie, nel museo ci sarà una mostra per bambini, un auditorium, un ristorante, una boutique e una caffetteria.  

L’interno è pensato come una medina. La struttura affaccia direttamente sull’acqua, è costruita sull’isola di Saadiyat, un distretto culturale d’avanguardia, che comprende, oltre al Louvre Abu Dhabi, anche il Guggenheim e lo Zayed National Museum, rispettivamente progettati da Frank Gehry e Norman Foster.

Il museo presenterà la sua ricca collezione, a cui si aggiungeranno le opere provenienti dai più grandi musei francesi.

Inedita la presentazione museografica, che mette in luce temi universali e le influenze tra civiltà. Una sala è dedicata alle religioni e ai testi sacri. Il percorso comprende la scoperta di opere dell’Impressionismo terminando con un’opera monumentale dell’artista e dissidente cinese Ai Weiwei.

Importante anche la partecipazione dell’artista italiano, Giuseppe Penone che ha immaginato più opere concepite specificamente per il museo. Tra queste, “Foglie di Luce”: un albero monumentale in bronzo i cui specchi, sistemati sui rami, riflettono la luce che filtra dalla cupola.

Tra le opere in prestito La Belle Ferronnière di Leonardo, che arriva direttamente dal Louvre e l’autoritratto di Vincent van Gogh del Musée d’Orsay.

 

 

Vai al blog
Torna alla homepage

 

Articoli recenti