Mario Botta e il Fiore di Pietra sul Monte Generoso: in un libro progetto e pensiero

Monte generoso

Progettata da Mario Botta sulla cima del Monte Generoso, al confine tra Svizzera e Italia, “Fiore di pietra” è un’opera maestosa che porta la firma inconfondibile dell’architetto di fama mondiale, autore non solo del disegno dell’imponente edificio, ma anche dell’allestimento degli spazi interni.

In un libro edito da Skira lo sviluppo dell’opera che troneggia sul ciglio roccioso della montagna, a 1.700 metri d’altitudine, e offre una vista
a 360 gradi su un panorama mozzafiato. È un’opera che porta i segni inconfondibili dell’architetto svizzero, con la sua particolare configurazione a “petali”, disegnata da un insieme di torri di cinque piani che si innalzano dapprima con una leggera inclinazione verso l’esterno per poi richiudersi ai piani alti, da cui il nome che gli è stato attribuito, “Fiore di pietra”.
Il volume contiene una riproduzione in facsimile della mappa panoramica del 1888, con vista a 360 gradi delle Alpi e Prealpi svizzere e italiane dal Monte Generoso.

Skira editrice
2018, edizione bilingue (italiano-inglese)
e edizione bilingue (francese-tedesco)
21 x 21 cm, 144 pagine, 62 colori e 40 b/n, brossura
ISBN 978-88-572-3867-8 I-E, -3868-5 F-D
€ 32,00

 

 

Vai al blog
Torna alla homepage

 

Articoli recenti