nZEB a Prato, progetto Res Architetture

nZEB

Terminato a Prato un intervento nZEB di nuova generazione. Consumi  ridottissimi per il complesso residenziale, promosso da EPP, per 29 alloggi di edilizia sociale, centro civico e urbanizzazioni che costituisce una delicata ricucitura urbana del quartiere di S.Giusto. Eccellenti i numeri: prestazioni di tipo A4, con un Epgl pari a 12,11 KW/metri quadrati anno per questo residenziale nZEB a Prato. La particolarità dell’intervento è di essere riuscito ad ottenere prestazioni elevatissime con costi di costruzione assai ridotti ( 1.000 euro/metriquadrati), attraverso una complessa ingegnerizzazione del progetto che ha consentito all’intervento di rimanere nell’ambito dei limiti economici  dell’edilizia a canone sociale; per questo motivo l’intervento è stato selezionato  come caso italiano di studio dal progetto  europeo Conzebs, parte del più ampio programma Horizon 2020, che monitora gli interventi piu’ significativi realizzati nel continente. La strategia progettuale si basa su un involucro compatto, con eliminazione totale dei ponti termici, infissi con triplo vetro, pompa di calore aria/acqua  supportata da un impianto fotovoltaico da 25 KW e da una batteria di 60 metri quadrati di pannelli solari del tipo sottovuoto. Altro aspetto significativo è l’utilizzo privilegiato di materiali ecologici; in  particolari per gli  isolanti termo-acustici  si è operato a chilometro zero, con prodotti derivanti dagli scarti della filiera tessile pratese. Progetto e direzione lavori di Res Architetture.

 

Vai al blog
Torna alla homepage

 

Articoli recenti