Alla Triennale di Milano una mostra per Luigi Ghirri: la fotografia cattura l'architettura

Luigi Ghirri

Fino al 9 settembre alla Triennale di Milano la mostra Luigi Ghirri Il paesaggio dell’architettura.La mostra ” Luigi Ghirri. Il paesaggio dell’architettura ” presenta in modo inedito la figura del celebre fotografo emiliano, mettendo in luce l’importanza della sua opera nell’ambito dell’architettura.

Lavorando in collaborazione con la rivista Lotus international dal 1983 per circa un decennio, Ghirri ha portato all’architettura un nuovo modo di guardare, capace di comprendere il progetto in relazione agli aspetti contraddittori dei paesaggi contemporanei.

Le fotografie saranno messe in mostra insieme a una selezione delle pubblicazioni e di altri materiali, allo scopo di mettere in relazione lo straordinario talento di Ghirri con l’ambito editoriale e critico da cui il suo lavoro sull’architettura è scaturito: 350 scatti, realizzati dal fotografo tra il 1983 e il 1992, provenienti dall’archivio della rivista.

La mostra legge l’opera di Luigi Ghirri incrociando le esigenze della committenza editoriale, architettonica e della ricerca sulla fotografia di paesaggio.

Nell’immagine: San Vito d’Altivole 1983 Carlo Scarpa Cimitero Tomba Brion (Eredi di Luigi-Ghirri). Courtesy Editoriale Lotus

 

Vai al blog
Torna alla homepage

 

Articoli recenti